Studio Legale Silvio Vignera

Esperienza e professionalità, da decenni nel campo dei danni da malasanità.

 

Image

Justice

Malasanità

Malasanità
Decine di casi risolti

Controversie auto

Controversie auto
privati e imprese

Risarcimento

Risarcimento
Errore medico

Diritto di famiglia

Diritto di famiglia
Controversie familiari

Danni da Vaccino

Danni da Vaccino
Tutela dei diritti

Aree di attività

Esperienza e attenzione al rispetto delle norme, impegnati da sempre a rispondere alle richieste e bisogni dei nostri clienti.

Diritti Reali

Diritti Reali
Consulenza/Assistenza

Sangue infetto

Sangue infetto
Danno salute

Danni da parto

Danni da parto
Consulenza/Assistenza

Emotrasfusioni

Emotrasfusioni
Risarcimento danni

Danno salute

Danno salute
Maxi indennizzi

Come possiamo aiutarti?

Massima esperienza e approccio professionale, senza impegno e nessun anticipo

Nessun Intermediario

Puoi contattarci direttamente a tutti i nostri recapiti, inviaci la documentazione medica del tuo caso, con un riepilogo esplicativo dell'accaduto.

Analisi Preventiva

Accertamento del Danno, tramite analisi con medici legali (e specialisti, ove occorrenti), la documentazione ed il riepilogo per  valutare se sussistano estremi di responsabilità medica.

Risarcimento danno

Se accertiamo errore medico o comunque responsabilità sanitaria prima di iniziare una procedura giudiziale solleciteremo il responsabile a risarcire senza avviare una causa. Ove poi necessaria cercheremo di contenerla in tempi brevi, grazie a procedure abbreviate.
Image

Alcuni tra i casi risolti

Orgogliosi di avere clienti soddisfatti e giustamente risarciti
Sentenza Storica: Gli eredi di una donna deceduta a causa di epatite post trasfusione, hanno diritto al risarcimento, anche se la congiunta, in vita, non aveva formulato alcuna richiesta di risarcimento danni.
Muore di epatite anni dopo la trasfusione, famiglia risarcita con 1 MILIONE di euro. Il tribunale di Caltanissetta ha condannato il Ministero della Salute a risarcire oltre 1 milione di euro i familiari di un uomo morto nel 2005 dopo aver contratto nel 1969 l'epatite da una trasfusione in un ospedale siciliano.
Una donna nel 1978 viene ricoverata presso una struttura pubblica per porpora trombocitopenica ed in tale circostanza  le vengono praticate due trasfusioni di sangue. Solo nel settembre del 2009 durante un ricovero per neoplasia mammaria apprende la propria positività al virus dell’epatite C. Nel 2011 presenta domanda per il riconoscimento dei benefici di legge.
Il Tar di Catania ha condannato il ministero della Salute a versare 760.000 euro, come risarcimento danni, ai familiari di un uomo morto nel dicembre 2008 in seguito ad una trasfusione di sangue eseguita in ospedale della provincia di Enna nel 1983, che gli ha fatto contrarre il virus dell'epatite C, poi evolutosi in cirrosi epatica. Patologia che, nel 2008, ne ha causato la morte.
Operato d’urgenza nel 1987, viene contagiato da epatite. Un giovane viene ricoverato d’urgenza per essere sottoposto ad intervento per una frattura alla colonna vertebrale, contrae Epatite C. In questa occasione, lo sfortunato subisce una unica trasfusione di sangue  che purtroppo lo danneggerà per tutta la vita. A distanza di anni, nel 2008, a seguito di un ricovero scopre di essere affetto da Epatite C. Solo nel 2011, grazie alla deduzione del medico curante, l’uomo collega la trasfusione al suo contagio.
Trasfusioni di sangue infetto, ennesimo caso in Sicilia e maxi risarcimento: quasi 600 mila euro. Il giudice ha riconosciuto un indennizzo di 580 mila euro a un ennese che ha contratto l'epatite C: «Mi sono accorto di essere malato solo nel 2009, ma la trasfusione di sangue infetto l’ho subita circa quarant’anni fa».
Rischio Prescrizione: se hai subito un danno, non far passare altro tempo!

Il tuo problema diventa il nostro impegno! Fidati della nostra esperienza. Scegli la nostra competenza!

Chiama adesso ► 800 149 697
0
I malati e i loro familiari al primo posto
I termini della prescrizione per un danno da errore medico sono variabili:
0
per l’errore medico, in generale, 10 anni a seconda del responsabile
0
Risarcimento danno da emotrasfusione
0
per l’indennizzo da emotrasfusione sbagliata
0
se hai perso un familiare a causa di emotrasfusione, invece, il termine è più lungo.
Client 1
Client 2
Client 3
Client 4
Client 5